Lo scienziato: Brian Hoke, un fisioterapista sportivo a Virginia Beach e consulente per le scarpe Vionic. La risposta: il termine tecnico è il dolore addominale transitorio correlato all'esercizio (ETAP), ma probabilmente lo sai come quel crampo che tieni al fianco quando correre, o un "punto laterale". Non c'è una singola spiegazione accettata per il motivo per cui li otteniamo, ma sappiamo alcune cose. Uno, che sono super comuni e anche i corridori esperti soffrono (uno su cinque piloti li ottiene). Sono anche, per qualche ragione, più comuni nelle donne rispetto agli uomini e il doppio delle probabilità che si verifichino sul lato destro. In ogni caso, non sono seri e tendono a durare alcuni minuti al massimo.I punti di sutura possono verificarsi durante il ciclismo, il nuoto, l'aerobica, la danza e persino l'equitazione. Ma cos'è la corsa che lo rende una cosa del genere? Nella corsa, ci sono due forze principali in gioco: impatto e controrotazione. Un corridore in genere colpisce il terreno con una forza pari a tre volte il suo peso corporeo. La maggior parte di quello shock viene preso nelle gambe, ma parte di esso si sposta verso l'alto nel bagagliaio. Nel frattempo, le spalle e il bacino ruotano in direzioni opposte (gamba destra in avanti, braccio sinistro in avanti), che stravolge i muscoli che circondano l'addome.



Questo aiuta a spiegare due delle principali teorie dietro ETAP. Alcuni pensano che i legamenti che tengono insieme i nostri organi interni vengano trascinati via mentre corriamo, causando dolore, o che la membrana morbida che riveste la cavità addominale (il peritoneo) si stia irritando. La terza ipotesi è che il diaframma non stia ottenendo abbastanza ossigeno, dal momento che la corsa richiede molto, e quindi inizia a stringere o spasmo. Quando senti un punto laterale che si accende, rallenta un po ', inclinati in avanti e posiziona il tuo mani sulla pancia dove senti il ​​dolore. Premere verso l'interno e verso l'alto e mantenere la pressione per circa 10 secondi. Questo può fornire un supporto sufficiente per consentire allo spasmo muscolare di rilassarsi. Porta le labbra (come se avessi intenzione di dare un bacio a qualcuno) e respira lentamente, cercando di espirare più completamente ad ogni respiro. Se il dolore diventa insopportabile, smetti di correre e cammina. Può anche aiutare a mettere le mani sopra la testa e ruotare delicatamente il tronco alcune volte. Puoi anche rilassare i muscoli dell'addome sdraiandoti e tirando le ginocchia piegate fino al petto. Se la sensazione dura 10 minuti o più, potrebbe non essere un punto; potrebbe essere un'appendicite o una milza gonfia.

Beber agua de mar para curarnos de la enfermedad por Angel Gracia (Aprile 2021).