Il semplice atto di rimuovere un maglione ti rende più probabile piangere o meno in grado di esercitare l'autocontrollo? Ovviamente no! Ma la gente pensa che lo faccia. Un nuovo studio, pubblicato sul Journal of Personality and Social Psychology, ha rilevato che quando uomini e donne mostrano più pelle, altri pensano che siano più emotivi, meno capaci e anche meno morali. In definitiva, ci sono due modi di pensare ad un'altra persona: come un agente (qualcuno con intelligenza, ambizione, autocontrollo) o uno sperimentatore (qualcuno emotivo, sensuale). Le caratteristiche che immagini che qualcuno ha in un dato momento scendono al contesto - e un po 'di kink. In una serie di sei esperimenti, i ricercatori hanno dimostrato che quando ci concentriamo sul corpo di qualcuno (giudicando la loro attrattiva o vedendoli in topless), supponiamo che la persona sia uno sperimentatore, che assorbe il mondo che li circonda ma che è meno in grado di prendere in carico la propria vita. Quando la stessa persona è completamente vestita, riteniamo che siano meno emotivi e perfettamente in grado di gestire il loro tu-sai-cosa. La chiave qui è che vediamo gli altri avere un diverso tipo di mente quando siamo concentrati sui loro corpi.

A Show of Scrutiny | Critical Role | Campaign 2, Episode 2 (Aprile 2021).