Unisciti a me nella colonna "Sex Work", appena lanciata da Cosmopolican.com, che ha visto Sunny Allen, un ventinovenne che ha contribuito a lanciare Hum, il primo "vibratore artificialmente intelligente" del mondo. "E cos'è un vibratore artificialmente intelligente, tu? Chiedere? Una volta acceso, i sensori misurano il tuo movimento e modificano le vibrazioni per armonizzarsi con il tuo corpo. Fantastico, giusto?

Ed ecco cosa è ancora più bello: Allen è l'unica donna nella compagnia di tre persone, quindi è anche il tester vibratore di fatto oltre a un designer. Ha ottenuto il suo lavoro quando ha camminato vicino ad Aaron Hammack, il progettista dietro al computer di Hum, e ha riconosciuto che non stava disegnando un'antenna come sosteneva - e lo ha chiamato per progettare un prodotto che assomigliava a "un cazzo di dildo". Aveva ragione .



Ecco le risposte alle tue inevitabili domande: Sì, Allen ha una laurea. È in linguistica. Sì, vive in una casa di hacker di gruppo proprio come nella "Silicon Valley". Hers ha dormitori e non camere singole.

Prima di allora viveva in un rifugio per la violenza domestica. No, non ci sono altre donne in compagnia. No, non ha testato il giocattolo nella casa degli hacker. Ha affittato le stanze d'albergo. Non è chiaro se sia riuscita a spendere le camere d'albergo. Sì, "Spesso è estremamente imbarazzante [con tutti gli uomini]." Allen dice che "inietta un sacco di umorismo, perché non appena qualcuno inizia a ridere, molta tensione si dissipa. "Sì, la struttura interna del dildo è stata stampata in 3D.

Ecco Allen real-talk su come lavorare nell'industria del sesso:



Articoli Correlati:

Il vibratore di questa nuova vibratrice senza mani tende a chiudere il "piacere"

Una STD può vivere su un sex toy?

10 MASTURBATION HACKS | Hannah Witton (Marzo 2020).