La frutta ha sempre vantato la reputazione di una scelta di snack per la salute. Quindi, può essere una sorpresa che non tutti i prodotti siano creati uguali, in particolare quando si tratta di perdita di peso.

Certo, una banana sarà sempre una scelta migliore di un sacchetto di Doritos, ma alcuni frutti e verdure aiutano effettivamente a perdere peso molto più di altri, rivela un recente studio riportato da LiveScience. I ricercatori della Harvard TH Chan School of Public Health di Boston hanno studiato oltre 130.000 adulti americani per oltre due decenni. Ogni quattro anni, i ricercatori hanno richiesto una registrazione di alimenti che ogni partecipante ha mangiato ogni giorno per una settimana. Ogni due anni, i partecipanti hanno fornito ai ricercatori il loro peso.



Lo studio ha rivelato alcuni risultati interessanti.

I migliori frutti: bacche, mele e pere hanno mostrato il maggiore impatto sulla perdita di peso - ogni porzione aggiunta in quattro anni è stata collegata a circa 1 chilo di perdita di peso.

Le verdure migliori: ogni porzione aggiunta di cavolfiore e prodotti a base di soia come il tofu era legata a circa 2 chili di perdita di peso.

Le verdure peggiori: le verdure amidacee, come il mais, i piselli e le patate erano legate all'aumento di peso: il mais era il più grande autore di reato, con un conseguente aumento di circa 2 chili di peso per ogni porzione aggiuntiva per quattro anni.

Una possibile spiegazione è che i "migliori frutti" contengono quantità maggiori di fibre rispetto ad altri, mantenendo le persone più sode più a lungo e prevenendo l'eccesso di cibo. D'altra parte, i cibi amidacei possono causare picchi di zucchero nel sangue che ci rendono nuovamente affamati prima. Dai uno spuntino inarrestabile.



In generale, però, coloro che hanno aumentato il loro apporto di frutta e verdura nel corso dei quattro anni hanno perso peso. I partecipanti hanno effettivamente perso circa mezzo chilo per ogni porzione aggiuntiva di frutta che hanno mangiato settimanalmente. Qualunque sia la ragione esatta, prendi questo come una buona scusa per fare scorta di bacche succose, mele e pere: la tua cintura ti ringrazierà per questo!

I migliori alimenti per i pazienti tiroidei (Marzo 2020).