Avere un bambino è indubbiamente costoso. Dopo nove mesi di check-up, l'evento dal vivo e la degenza ospedaliera, e quindi effettivamente alzando il tuo nuovo fascio di gioia, è sorprendente che chiunque possa permettersi di procreare in questi giorni.

Soprattutto negli Stati Uniti Secondo una nuova analisi fatta da WalletHub, non solo i costi di parto negli Stati Uniti sono i più alti del mondo (così deprimente), ma avere un bambino in certi stati può essere ancora più wallet e baby-unfriendly.

In cima alla lista come lo stato migliore per avere un bambino è Vermont; lo stato che arrivò nell'ultimo morto fu il Mississippi. Gli stati sono stati classificati in base a tre categorie: budget, assistenza sanitaria e baby-friendliness (che le Hawaii classificano al primo posto per).



Good ol 'New York è stata classificata al 46 ° posto assoluto, e al 49 ° posto per i costi medi annuali di assistenza all'infanzia, che sono stati stimati in $ 13.394. Lo stato più economico era il Mississippi; il più costoso era in realtà The District of Columbia, che si è classificato al 34 ° posto grazie al suo ambiente estremamente adatto ai bambini.

Un'altra dichiarazione interessante: lo stato di New York si è classificato al 44 ° posto nel numero di centri di assistenza all'infanzia per 100.000 residenti, a soli 21.52. Per chiunque si chieda perché ogni scuola materna di New York abbia una lista d'attesa e un prezzo scolastico, c'è (parte) la tua risposta.

Per vedere l'elenco completo delle classifiche e il modo in cui il tuo stato misura, che potresti voler sapere prima di abbandonare il controllo delle nascite, dirigiti ancora su WalletHub.



Tutti i giudici la bocciano ma quando finisce il quadro tutti rimangono a bocca aperta(SUB ITA) (Marzo 2020).