Se Nora Ephron - la celebre autrice che aveva scritto un tomo sull'odio per il suo vecchio collo - fosse vissuta per altri 10 anni, avrebbe scritto un lamento per lei ... la vagina? Forse, data l'ultima tendenza nel ringiovanimento vaginale. Se la procedura di chirurgia estetica degli anni '90 era il lavoro del naso e le prime fatiche erano piene di mastoplastica additiva, allora il 2010 ha annunciato un nuovo interesse (anche se un po 'imbarazzante) per l'alterazione dell'area pubica. E molto simile al lavoro di schnoz e ai lavori di tette, questa nuova tendenza sembra attrarre sia i giovani che i vecchi.

"Direi che il 60-70% dei miei pazienti ha circa vent'anni", afferma la dottoressa Christine Hamori, chirurgo plastico di Boston. "Ci sono alcuni adolescenti che entrano con la loro mamma, ma la maggior parte sono donne, infermieri e avvocati educati per adulti, non spogliarelliste. Ho fatto forse un ballerino esotico, ma non è come la mania della protesi mammaria. "



Incolpate la nascita della cera brasiliana per bikini. Il Dr. Hamori ipotizza che tutta questa fascinazione vaginale possa avere qualcosa a che fare con il fatto che le donne si trovano di fronte alle loro belle parti femminili in un modo che storicamente non si è mai verificato prima. "Le abitudini di pulizia sono cambiate", osserva. "Con la depilazione, le donne stanno vedendo la loro anatomia di più e stanno formando giudizi estetici a riguardo. Gli atleti provano sfregamento e irritazione. C'è una consapevolezza che semplicemente non c'era prima ". Come lei afferma con entusiasmo, in questi giorni, nessuno sotto i 30 anni ha una siepe non tagliata.

ALTRO : i migliori e peggiori metodi di depilazione

Che siano le abitudini di pulizia, l'esposizione ai modelli di Victoria Secret nei loro stravaganti attacchi o l'accettazione sociale dell'alterazione cosmetica in generale, non c'è dubbio che le donne stiano diventando consapevoli delle cosiddette "anomalie" - cioè, disuguaglianza o grandezza (tosse ) per quanto riguarda ciò che c'è tra le loro gambe. Quindi, cosa ha questa scatola di Pandora, per così dire, aperta comunque? Mentre la portata del ringiovanimento vaginale va dalla vaginoplastica (che mira a stringere), o all'amplificazione del punto G che aumenta la sensibilità sessuale, la procedura top è la laporoplastica.



Una procedura estetica, è essenzialmente un pizzicotto e l'assetto delle piccole labbra per evitare che sbuca fuori dalle grandi labbra quando si alza in piedi. L'obiettivo è migliorare la simmetria. In una società che attribuisce un alto valore alla giovinezza, non c'è da stupirsi che l'estetica au courant assomigli a quella di una ragazza in età prepuberale: la procedura abbatte le labbra in modo da renderle meno visibili, il che è innegabile tratto infantile.

La seconda procedura più comune che Hamori esegue consiste nel plumping delle grandi labbra, che, dato l'ultimo panorama di chirurgia plastica, non è poi così sorprendente. Z. Paul Lorenc, MD, chirurgo plastico di New York che non offre ringiovanimento vaginale nella sua pratica, calcola l'intero fenomeno fino a una progressione naturale nelle procedure anti-invecchiamento. "La cosa interessante è che riflette la nostra comprensione del processo di invecchiamento in termini di deflazione generale", dice. "È la stessa cosa nel perineo come nel viso e nelle mani - dove la gente sta facendo tutto per volumizzare via i riempitivi. Quando si tratta di chirurgia plastica in generale, sono stupefatto dal fatto che abbiamo perso questo concetto in tutti questi anni. Ora capiamo che è tutto basato sul volume. "



Qualsiasi conversazione sul ringiovanimento vaginale sembra colorata dal convinto sentimento femminista secondo cui questo intervento chirurgico non ricorda solo in maniera spudorata le mutilazioni genitali (che ovviamente non sono elettive), ma più riguardo agli uomini che la scelta personale.

Mentre il Dr. Hamori riconosce che alcuni pazienti potrebbero aver sopportato commenti negativi sulla loro parte femminile da parte dei ragazzi, lei insiste ancora che le sorelle lo fanno da sole. Un recente studio condotto dalla dottoressa Laura Berman del Berman Center di Chicago potrebbe sostenerla. Secondo un comunicato stampa, "i risultati suggeriscono che più l'immagine di sé genitale di una donna è positiva, più è probabile che avrà un maggiore desiderio sessuale, migliore eccitazione, lubrificazione e orgasmo e maggiore soddisfazione nei suoi rapporti sessuali." (The lo studio, tuttavia, è stato commissionato dal gigante dell'igiene femminile Summer's Eve, quindi lo porteremo con un granello di sale da bagno bilanciato con pH.) Tuttavia, se questo tipo di alterazioni sta dando alle donne geneticamente consapevoli più fiducia, cosa succede con tutto il giudizio?

La linea di fondo è che, come con qualsiasi procedura cosmetica, i consumatori dovrebbero essere cauti e fare la loro ricerca. La maggior parte delle procedure di ringiovanimento eseguite sono relativamente semplici: per esempio, una labiaplasty utilizza l'anestesia locale e richiede un'ora al massimo, con circa una settimana di tempo di recupero. Non sono economici: pensa tra $ 3000 e $ 5000. (I riempitivi possono andare da circa $ 1200- $ 2000 e più se è coinvolto l'innesto di grasso.) E non pensare ciecamente che il tuo medico sia qualificato. Il Dr. Hamori avverte che con il crescere della domanda, i GIN e gli urologi possono "saltare sul carro" e offrire le procedure, ma non necessariamente essere esperti o grandi chirurghi. Dice che il modo migliore per trovare un medico univoco è scoprire se sono specialisti, cercare prima e dopo il loro sito web e parlare con le persone online che lo hanno fatto. Avremmo suggerito di fare questo convegno con un giovane Parla, non dire, tua nonna, che sta ancora cercando di abituarsi a tutti quei lavori di tette di un tempo.

Buddy Jewell - Sweet Southern Comfort (Aprile 2021).