Viaggia con noi mentre torniamo indietro nel tempo attraverso la variegata, tormentata, pelosa e talvolta spaventosa storia di quella donna più di parti, la vagina. Iniziamo il nostro viaggio ...

1 Punani preistorico, periodo paleolitico

Le più antiche rappresentazioni conosciute della forma femminile risalgono a 23.000 - 35.000 anni fa. Centinaia di miniature di Venere, come sono state soprannominate dagli archeologi, sono state rinvenute in Europa e in Asia. Sono simboli di fertilità? Rappresentazioni realistiche di donne reali? Corpi idealizzati? Gli esperti non sono sicuri. Ma le sculture voluttuose condividono tutti alcuni tratti chiave: seno largo, fianchi larghi e vulva prominente. Inoltre, la maggior parte non ha facce.



2 Bellezze balneari dell'Antico Testamento

Il bagno rituale chiamato mikvah è stato parte della tradizione ebraica dall'Antico Testamento ai tempi di Gesù fino ad oggi come un rito di purezza. (Non stiamo parlando letteralmente di fare il bagno qui, anzi, devi strofinare ogni centimetro di te prima di entrare.) La mikvah serve principalmente donne sposate, che, secondo la legge ebraica, sono considerate "ritualmente impure" durante le mestruazioni e devono immergersi nel bagno sette giorni dopo la fine dei loro periodi. La legge dice anche che durante le mestruazioni e la settimana seguente, una donna e suo marito non possono avere rapporti sessuali e sono scoraggiati dal fare qualsiasi cosa che potrebbe portare ad esso, incluso il contatto fisico diretto. I Mikvah, sebbene siano ancora in giro (ce ne sono oltre 300 negli Stati Uniti), non sono così popolari in questi giorni come un tempo. Shocker.



3 donne iniziano a fingere, 15 ° secolo

Molto prima di andare a nudo era un trattamento di bellezza, era un trattamento medico per i granchi. La leggenda labiale narra che, fin dalla metà del 1400, le prostitute si rasavano i peli pubici per prevenire i pidocchi. Ma dal momento che il brasiliano non sarebbe venuto alla moda per altri 600 anni circa, le signore della notte usavano parrucche pubiche, o merkins, per coprire i loro tumuli pelati, incollandoli con la gomma da masticare. Lontano dallo sbiadirsi nella storia, la merkin moderna condivide i riflettori con timide attrici hollywoodiane durante le scene di nudo, è un must per molte drag queen ed è disponibile in una varietà di stili e colori online da venditori come Hollywood Merkin, International Wigs e Parrucche max.

4 Pussyfooting Around, 16-17 ...



Nell'era dell'era elisabettiana abbottonata, Shakespeare e i suoi compagni, bizzarri bardi, dovettero diventare piuttosto creativi nel modo in cui affrontarono certi argomenti sulla stampa e sul palcoscenico. Qui, da un dizionario di linguaggio sessuale e immagini di Gordon Williams in Shakespeare e Stuart Literature, una selezione di eufemismi per l'organo sessuale femminile:

  • Culo
  • Figura
  • Scatola
  • Borsa
  • Tazza
  • Cittadella
  • Piatto
  • Niente
  • Borsa di gelatina o scatola di gelatina
  • Alveare
  • Biscotto
  • Nick, taglio, fessura, crack, squarcio, ferita
  • Bum / Bumfiddle
  • Guanto
  • Terra icognita (in latino per "terra sconosciuta")
  • Whibbob
  • Bocca
  • divario
  • Camino
  • Gravy-maker
  • Inferno
  • Pancia
  • gorgiera
  • Libro

5 The Clitoris è scoperto, 1559

Se a qualcuno viene riconosciuto il merito di aver trovato il clitoride, è il Realdo Colombo, che per primo descrisse la regione erogena nel suo libro del 1559, De re anatomica ( On Things Anatomical ). Lo soprannominò "amor Veneris", l'amore di Venere, e postulò che senza di esso le donne non avrebbero tratto piacere dal sesso (e quindi non avrebbero avuto figli). Buon uomo!

6 L'originale NSFW, XIX secolo

Sembra che la storia storica della cintura di castità sia solo una storia. Quella storia dice che i crociati medievali avrebbero chiuso le mutande di metallo delle loro mogli prima di andare in battaglia, portando con loro l'unica chiave, per assicurare la fedeltà durante la loro assenza. Risulta, questo è un mito, basato su arte simbolica, letteratura e satira (come la scultura in legno del XVI secolo a sinistra), e propagato negli ultimi secoli. E i reperti del Medioevo che trovi nei musei? Probabilmente falsi. In effetti, secondo i ricercatori del Museo di Storia Medica di Semmelweis, in Ungheria, le cinture di castità non sono apparse fino al 19 ° secolo. Durante la rivoluzione industriale in Inghilterra e in Francia, le donne stavano entrando nel mondo del lavoro insieme agli uomini nelle fabbriche e negli uffici. Le cinture avevano lo scopo di proteggerli dallo stupro. Erano anche usati per impedire agli adolescenti della borghesia europea e americana di masturbarsi.

7 Painted Lady, anni '20

Nata a Sun Prairie, nel Wisconsin, nel 1887, Georgia O'Keefe entrò nella scena artistica di New York quando il famoso fotografo Alfred Steiglitz (che in seguito avrebbe sposato) appese 10 dei suoi disegni a carboncino nella sua galleria nel 1916. Negli anni '20, iniziò dipingere immagini a colori su larga scala dei centri dei fiori, che sono stati visti allora, come ora, sfacciatamente vaginali. Due decenni più tardi, O'Keefe ha risposto a ciò che considerava un ampio fraintendimento del suo lavoro: "... hai appeso tutte le tue associazioni con i fiori sul mio fiore e scrivi del mio fiore come se pensassi e vedessi quello che pensi e vedi di il fiore - e io no. "In effetti, anche se molti hanno familiarità con i suoi paesaggi desertici e teschi sbiancati dal sole, la sua eredità è incisa come la donna che dipingeva fiori giganti di vagina.

8 Between the Covers, 1972

Alex Comfort, Ph.D., ha scritto che uno dei suoi obiettivi nella scrittura di The Joy of Sex, pubblicato nel 1972, era "per curare l'idea, nata dalla non-discussione, che i bisogni del sesso comune sono strani o bizzarri." Ideato come una "guida gastronomica per fare l'amore" e modellata sul libro di ricette seminale Joy of Cooking, il libro è diviso in antipasti, piatti principali e salse e sottaceti, e approfondisce argomenti come posizioni in piedi, quartetto e moresomes, l'ostrica viennese ( usa la tua immaginazione) e peli pubici . In effetti, con le sue 16 pagine di opere d'arte a colori e oltre 100 illustrazioni in bianco e nero, The Joy of Sex è una vera e propria Bibbia di bush incolto degli anni '70.



9 Uproar Up-Skirt, 1992

Sharon Stone e Michael Douglas hanno recitato nel thriller sexy "Basic Instinct". Ma Stone ha catturato i riflettori con il suo famigerato film da scena di interrogatorio - un incrocio di castori non incrociato. (Nota: molte volte la scena è stata impazientemente messa in pausa, riavvolta su VHS, è decisamente singolare rispetto all'ondata di celebrità che scendono dai botti di auto che dominano i titoli di internet nei primi anni 2000. Lindsay, Tara, Britney, Parigi : Non sei Sharon Stone.)

10 Vaginas Take Center Stage, 1994



Eve Ensler divenne la vera patrona delle vagine nel momento in cui la sua opera, The Vagina Monologues, salì sul palco. Ensler ha intervistato più di 200 donne sulle loro vagine per compilare una serie di storie in prima persona: divertenti, commoventi, terrificanti, illuminanti, orgasmiche. Lo spettacolo era diretto a Off-Broadway e nel West End di Londra, e negli ultimi 15 anni è stato esibito in oltre 140 paesi come parte del movimento V-Day di Ensler per porre fine alla violenza contro le donne.

11 Landing Strips Land in the States, 1994

Nello stesso anno Eve Ensler ha esposto il mondo alle vagine, le sorelle J hanno esposto le vagine al mondo. Le sette sorelle brasiliane hanno aperto il primo studio brasiliano di ceretta per bikini in una casa di mattoni nel centro di Manhattan. Entro la fine del decennio, celebrità come Gwenyth Paltrow e Kirstie Alley erano diventate fanatiche del processo, che sarebbe diventato di rigore nel nuovo millennio.



12 "Vajayjay" entra nel vernacolare, 2006

Dobbiamo ringraziare la dottoressa Miranda Bailey di "Grey's Anatomy" per averci portato la parola vajayjay - e Oprah per ringraziarla per aver reso il modo migliore per parlare dei tuoi genitali in televisione o in qualsiasi altro luogo. Urban Dictionary ha reso la parola del giorno il 1 ° dicembre 2007. Vajaj, vajooj e vajay si uniscono tutti al lessico e aprono la strada a future iterazioni (vedi la prossima diapositiva).

13 Jewel Boxes, 2010

Suppongo che avremmo dovuto vederlo arrivare. La generazione di Bedazzling è cresciuta, è cresciuta in pubblico, li ha stancati e si è annoiato. Entra: Vajazzling. Jennifer Love Hewitt ha battezzato la mania di cristallizzazione, rivelando al pubblico che era decorata in basso con un design Swarovski. L'ogni donna potrebbe ottenere rhinestoned in un salone, o ordinare un kit fai-da-te fai-da-te. Il Daily Mail del Regno Unito ha riportato un aumento delle visite ospedaliere a causa di "paillettes mal riposte".

14 The World Spreads, 2012

Tumblr: Il quartier generale di V. Large Labia Project (largelabiaproject.tumblr.com) è entrato a far parte di Vaginas of the World (vaginasoftheworld.tumblr.com) come luogo in cui le donne possono caricare e condividere le foto delle loro vagine e celebrare lo spettro labiale completo. Come Emma, ​​l'autoproclamata fondatrice dalle labbra carnose di Large Labia Project, scrive, "aggiungendo le tue labbra al crescente numero di foto pubblicate su questo sito, sarai in grado di unirti a me e alle altre ragazze e lasciare che tutti gli altri là fuori con le paure, i dubbi e persino l'odio verso le loro labbra, sanno che non sono soli, che sono normali, che sono belli e che non hanno nulla di cui preoccuparsi. "

5 PERSONE NATE CON PARTI DEL CORPO EXTRA (Marzo 2020).