Che tu sia parziale a un piatto pieno di foglie verdi e croccanti e decorato con vivaci pop di verdure o preferisca un piatto adornato da fiumi rosa tenue che scorrono da una bistecca densa e succosa, probabilmente ti gusterai qualche fonte di proteine nei tuoi pasti Ma le tue porzioni sono all'altezza? Secondo un nuovo studio, le persone che mangiano alti livelli di aminoacidi specifici, presenti in carne e verdure, hanno una pressione sanguigna inferiore e rigidità arteriosa.

I ricercatori hanno studiato gli effetti di sette aminoacidi sulla salute cardiovascolare utilizzando gruppi di gemelli. Hanno monitorato la loro dieta e misurato la pressione sanguigna e lo spessore e la rigidità dei vasi sanguigni. Il gemello che ha consumato più amminoacidi ha avuto pressione sanguigna più bassa e rigidità arteriosa.



È interessante notare che la fonte proteica stessa ha avuto un impatto! Una fonte di origine vegetale (come queste 20 fonti di proteine ​​vegetariane) che conteneva tutti e sette gli amminoacidi, era associata a una pressione sanguigna più bassa, mentre una dieta carnivora (solo acido glutammico, leucina e tirosina) era collegata a una minore rigidità arteriosa. Questi amminoacidi hanno avuto anche una grande influenza sulla pressione sanguigna come "fattori di rischio dello stile di vita come l'assunzione di sale, l'attività fisica e il consumo di alcol". Roba piuttosto potente, giusto?

Come abbassare la pressione in modo naturale (Marzo 2020).