The Scientist: Macrene Alexiades-Armenakas, MD, professore associato alla Yale University School of Medicine e direttore del Dermatology & Laser Surgery Center di New York

La risposta: Ottenere abbastanza acqua è certamente una parte importante di avere una buona pelle, ma non è una panacea.
La pelle è l'organo più grande del corpo e, come ogni altro organo, ha bisogno di acqua per funzionare. Certo, non è tutto ciò di cui ha bisogno e l'acqua deve essere bilanciata con i sali. Troppa poca acqua aumenta la concentrazione di sale nel sistema, estraendo l'umidità dalle cellule e disidratando la pelle. Le cellule indeformate si accartocciano, lasciando la pelle priva di tono.
Ciò può comportare "tenting", che è la grinza della pelle quando la tiri sopra. (Quando si lascia andare, la pelle adeguatamente idratata si rimetterà in posizione.) Dall'altra parte della medaglia, troppa acqua sconvolge anche l'osmolarità (concentrazione salina), che porta a gonfiore e gonfiore, e pelle che appare gonfia e traslucida.
Il fatto è che puoi bere acqua tutto il giorno, ma c'è una quantità massima che ogni cellula può assorbire. Oltre a ciò, i canali nella membrana cellulare si apriranno, lasciando fuoriuscire l'eccesso.

867-2 Save Our Earth Conference 2009, Multi-subtitles (Marzo 2020).